17 Mar 2020

Riempimenti di cavità: fanno male?

Dopo che il dentista ti ha fatto sapere che hai una cavità e che l’opzione migliore è quella di riempirla, potresti trovarti a chiederti: “Le otturazioni della cavità fanno male?La preoccupazione per il dolore causato dal trattamento di una cavità può farti rimandare il trattamento, ma ciò può peggiorare il problema. Sappi che il trattamento di una cavità è di solito meno doloroso e meno costoso quando viene eseguito in anticipo o non appena il dentista nota segni di decadimento.

Argomenti trattati nell’articolo sul riempimento di cavità:

Se sei ancora preoccupato per il dolore e il disagio mentre ti riempi una cavità, ecco cosa puoi aspettarti durante e dopo il trattamento.

Riempimento della cavità: durante la procedura

Prima di iniziare, il dentista adotta misure per ridurre al minimo il dolore che si avverte durante il trattamento stesso. Ad esempio, useranno un anestetico locale per intorpidire le gengive e le parti della bocca. Un anestetico locale intorpidisce solo l’area da trattare, il che significa che sarai ancora sveglio durante la procedura e in grado di interagire con il tuo dentista. La lidocaina è un anestetico comunemente usato durante i lavori dentali.

La somministrazione dell’anestetico è un processo in tre parti. Il dentista asciugherà delicatamente l’interno della bocca con un pezzo di cotone o un getto d’aria. Quindi tamponeranno un gel sul sito di iniezione. Il gel intorpidisce il tessuto gengivale, riducendo il dolore che senti quando il dentista inietta la lidocaina in bocca. Tuttavia, potresti avvertire una sensazione di bruciore quando il dentista inietta l’anestetico. È interessante notare che quella puntura non proviene dall’ago. Piuttosto, è una sensazione creata dall’anestetico in quanto fa la sua magia per intorpidire le gengive e la bocca.

Riempimento della cavità: dopo la procedura

Man mano che l’anestesia svanisce al termine del dentista, potresti avvertire un formicolio in bocca. Alcune persone hanno anche sensibilità ai denti dopo un riempimento. Per la maggior parte, la sensibilità dovrebbe svanire dopo alcuni giorni. Il tuo dentista potrebbe darti antidolorifici per aiutarti con qualsiasi indolenzimento subito dopo un trattamento con la cavità. In questi casi, cerca di prendertela comoda ed evita di esercitare troppa forza o pressione sul dente trattato.

Se il dolore o la sensibilità non svaniscono dopo più di una settimana, potrebbe essere necessario controllare il riempimento per assicurarsi che non sia troppo alto e che il tuo morso (occlusione) sia corretto.

Se hai più di un riempimento, come un riempimento su un dente superiore e un riempimento su un dente inferiore, potresti sperimentare uno shock galvanico, un vero e proprio zap in bocca. Ciò può accadere se le due otturazioni sono realizzate con metalli a contrasto, come l’amalgama dentale su un dente e un riempimento d’oro sull’altro. Chiedi al tuo dentista di usare lo stesso materiale per ciascuna delle tue otturazioni.

Riempimento della cavità: quando chiamare il dentista

Ottenere un riempimento dovrebbe migliorare la salute e il comfort della tua bocca, non peggiorarli. Le otturazioni della cavità fanno male? Non dovrebbero, anche se puoi aspettarti un po ‘di tenerezza e dolore durante i primi giorni dopo aver riempito un dente. È una buona idea chiamare il dentista se il disagio persiste per più di una settimana. Il tuo dentista può regolare il riempimento in modo che si adatti meglio.

Se stavi bene dopo il trattamento, ma inizi a provare dolore o disagio settimane, mesi o addirittura anni dopo, è anche una buona idea fare il check-in con il tuo dentista. Le otturazioni non durano per sempre e alcuni materiali di riempimento hanno una durata più breve di altri. Il tuo dentista può controllare i denti e farti sapere con certezza.

Parere del dentista

Questo articolo ha lo scopo di promuovere la comprensione e la conoscenza di argomenti generali di salute orale. Non intende sostituire una consulenza, una diagnosi o un trattamento professionale. Chiedi sempre il parere del tuo dentista o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere in merito a una condizione o trattamento medico.

[top]
WhatsApp