22 Lug 2019

Quanto spesso dovresti andare dal dentista?

Più di 50 anni fa, gli esami delle persone che entravano nell’esercito hanno dimostrato che i denti erano in cattive condizioni. Poche persone si sono prese cura dei loro denti. Non c’erano linee guida per quanto spesso dovresti vedere un dentista. Molti dentisti si sono concentrati sulla risoluzione dei problemi piuttosto che sulla loro prevenzione.

Le organizzazioni odontoiatriche e sanitarie hanno deciso che era necessario stabilire degli standard per l’odontoiatria preventiva. All’inizio non avevano molte prove, quindi hanno fatto una raccomandazione. Hanno detto che le persone dovrebbero andare dal dentista due volte l’anno per controlli e pulizia, perché le cavità e le malattie gengivali sono prevenibili.

Alcuni dicono che il primo utilizzo del consiglio di due volte all’anno veniva in realtà da annunci di dentifricio Pepsodent. Anche se potrebbe essere un azione di marketing, comunque il consiglio non è da sottovalutare.

Pianifica un controllo

Qualunque siano le origini, questo ha dimostrato di essere una utile regola empirica per molte persone. Ma la pianificazione delle visite dentistiche dovrebbe essere basata sull’igiene orale, le abitudini e le condizioni mediche di ogni persona.

Anche se ti prendi cura dei tuoi denti e delle tue gengive a casa, hai comunque bisogno di vedere un dentista regolarmente. Il tuo dentista può verificare eventuali problemi che potresti non vedere o provare. Molti problemi dentali non diventano visibili o causano dolore fino a quando non si trovano nelle fasi più avanzate. Gli esempi includono cavità, malattie gengivali e cancro orale. Visite regolari consentono al tuo dentista di trovare i primi segni di malattia. I problemi possono essere trattati in una fase gestibile.

Alcune persone hanno bisogno di più controlli odontoiatrici all’anno

In media, vedere un dentista due volte all’anno funziona bene per molte persone. Alcuni possono andare via con meno visite. Altri potrebbero aver bisogno di visite più frequenti. Le persone con un rischio minimo di carie o malattie gengivali possono fare bene a vedere il loro dentista solo una volta all’anno. Le persone ad alto rischio di malattia dentale potrebbero dover visitare ogni tre o quattro mesi o più. Questo gruppo ad alto rischio include:

  • I fumatori;
  • donne incinte;
  • diabetici;
  • le persone con l’attuale malattia di gomma;
  • le persone con una risposta immunitaria debole alle infezioni batteriche;
  • le persone che tendono ad avere carie o costruire la placca;

Il programma per qualsiasi persona può cambiare nel corso della vita. In periodi di stress o malattia, potrebbe essere necessario consultare il dentista più spesso del solito. Il dentista può aiutarti a combattere un’infezione temporanea o a curare i cambiamenti in bocca.

Il nostro consiglio

Se ti prendi cura di denti e gengive a casa e il tuo dentista non trova cavità o malattie gengivali per alcuni anni, lui o lei può scegliere di allungare il tempo tra una visita e l’altra. Chiedi al tuo dentista il programma migliore per le tue visite dentistiche di routine.

[top]
WhatsApp